Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Totauto Kia - spazio alto home
Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato
martedì, 25 novembre 2014

Giovane investita in via Monte San Gabriele da un’automobilista che poi fugge

| Cronaca NOVARA – Tutto è successo nella serata di domenica 23 novembre, intorno alle 20, in via Monte San Gabriele, quando una giovane in sella al suo scooter è stata investita mentre faceva rientro nella sua abitazione. Il conducente del veicolo, risultata poi essere una donna, anziché soccorrere la malcapitata, si è dileguato celermente, nonostante la gravità del fatto.Sul posto è intervenuta la Polizia. Dopo i primi soccorsi prestati alla giovane dal personale del 118, le Volanti della Questura hanno iniziato le ricerche nella zona, trovando il veicolo coinvolto nel sinistro, abbandonato in via Juvarra.A bordo del mezzo gli agenti hanno trovato un grosso rottweiler, legato con il guinzaglio alla leva del freno.Affidato il cane agli enti preposti e condotti i necessari rilievi sul mezzo, nell’arco di 12 ore, si è potuto risalire all’identità dell’investitore, una donna di Novara del 1962, denunciata per omissione di soccorso e abbandono di animale e per i reati connessi alla violazione del Codice della Strada.La stessa risultava, tra l’altro, già destinataria di provvedimento di sospensione della patente e stava guidando un veicolo intestato a soggetto deceduto e sprovvisto di copertura assicurativa. La Polizia Locale è intervenuta per i rilievi relativi alla dinamica del sinistro. mo.c.

Arrestato ed espulso 24enne albanese, già gravato da una serie di precedenti

| Cronaca NOVARA – Negli scorsi giorni, in occasione di mirati servizi straordinari di controllo del territorio, personale della Questura, coadiuvato dalle aliquote di rinforzo messe a disposizione dal Reparto Prevenzione Crimine di Torino, hanno individuato un’auto sospetta.A bordo c’erano due individui, che si sono dati prontamente alla fuga. I poliziotti intervenuti, dopo una caccia serrata che ha coinvolto le diverse pattuglie presenti, hanno intercettato uno dei due, N.E., nato in Albania nel 1988.Lo stesso è stato portato in Questura per una più compiuta identificazione. A seguito di rilievi dattiloscopici, si è appurato che il 24enne, espulso dall’Italia nel 2011, era tornato nel nostro Paese con una identità falsa rispetto a quella con la quale era stato colpito dal precedente provvedimento, con ciò violando il divieto di reingresso nel territorio dello Stato senza autorizzazione ministeriale e conseguente arresto obbligatorio.

Ancora una truffa dell’acqua al mercurio: vittima 79enne

| Cronaca NOVARA – Ancora una truffa con la ‘strategia’ dell’acqua al mercurio, a Novara. Vittima, questa volta, un’anziana di 79 anni. Tutto è successo in viale Kennedy.Un falso dipendente dell’acquedotto si è presentato alla sua porta e, con la scusa dell’acqua contaminata dal mercurio, le ha spiegato che c’era il rischio che l’oro che aveva in casa si sarebbe deteriorato.Come ormai consueta prassi di questa categoria di truffatori, l’ha poi convinta a riporlo in un sacchetto, mettendolo in frigorifero. Con una scusa l’ha poi allontanata e lui se n’è andato dall’abitazione con un bottino di 2.700 euro in contanti e di diverso oro. La donna, appena intuito di essere stata truffata, ha dato l’allarme. A occuparsi dell’ennesimo episodio in città sono i carabinieri. mo.c.

Uno spot per dire no al femminicidio

| Novara Città NOVARA – Nella Giornata internazionale contro la violenza sulle donne oggi, martedì 25 novembre, l’Ufficio scolastico territoriale di Novara in collaborazione con l’associazione Diplomatici ha lanciato la seconda edizione del concorso “Noi e le donne”.“Dopo il grande successo dello scorso anno con più di 400 scuole partecipanti abbiamo voluto riproporre il concorso a cui possono appunto partecipare gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di tutta Italia – ha spiegato la professoressa Gabriella Colla, referente della Consulta provinciale degli studenti di Novara – Per partecipare occorre realizzare uno spot che possa sensibilizzare le giovani generazioni sui temi del femminicidio e della violenza sulle donne, soprattutto alla luce degli ultimi fatti di cronaca. 

Concerto pro Lilt sabato 29 novembre al Cinema Sacro Cuore

| Spettacoli NOVARA - Un compleanno importante, dieci anni di cammino insieme da celebrare, oltre cinquanta artisti sul palco e un obiettivo di solidarietà importante. E’ tutto questo e molto di più la serata spettacolo “Duemilaquattro–Duemilaquattordici Dieci anni con Cantlos”, in programma sabato 29 novembre alle 21 al Cinema Sacro Cuore. Una serata di grande musica e insieme di impegno: il ricavato sarà, infatti, devoluto alla sezione provinciale Lilt. Il gruppo Cantlos, promotore dell’iniziativa, nasce nel 2004 e oggi ha all’attivo centinaia di concerti e partecipazioni a festival. La formazione di sei elementi (Rita Pedroni alla voce solista, chitarra e bodhran, Sofia Sciabarrà all’arpa, Sarah Leo al violino e concertina, Lucia Colombo al violoncello, Ilaria Carli

Coluccio, condanna confermata

| Cronaca NOVARA - Cinque ore di camera di consiglio, e poi la sentenza, arrivata come un macigno: nuova condanna, ancora una volta a 6 anni, per Rocco Coluccio, l’imprenditore novarese coinvolto nell’inchiesta Infinito con l’accusa di concorso in associazione mafiosa. Già condannato appunto a 6 anni in 1° e 2° grado, si era poi visto annullare tale condanna dalla Cassazione, che aveva riscontrato vizi e illogicità nelle motivazioni, disponendo appunto un nuovo processo (sempre con rito abbreviato) in Tribunale a Milano, che si è svolto in due udienze, il 17 e 24 novembre. La Procura generale aveva chiesto la conferma dei 6 anni, senza attenuanti: tesi che la difesa, avvocati Antonella Lobino e Mauro Ronco, hanno strenuamente cercato di smontare, forti anche dell’input della Suprema Corte. Ma non c’è stato nulla da fare: per i giudici restano valide le accuse che sostanzialmente vogliono Coluccio parte attiva nella preparazione del famoso summit di ‘ndrangheta del 31 ottobre 2009 al Centro anziani Falcone&Borsellino di Paderno Dugnano. Motivazioni entro 60 giorni. No comment degli avvocati Lobino e Ronco.
AUTOMAGENTA
social - sotto scoop
14-11-2014
| INTERVISTA A SIMONE CORAZZA (NOVARA CALCIO)
21-10-2014
| IL GIORNO A NOVARA
05-09-2014
| Funerali capitano Mariangela Valentini
01-09-2014
| Operazione "Caro Nipote"
01-09-2014
| Presentazione Iniziativa Corriere di Novara + Il Giorno - seconda parte
Vai alla sezione Fotogallery completa » Guarda tutti i video »
Montipo - sopra i piu letti
Autoarona - sopra i piu letti
Più letti nella settimana
Autoarona - sotto i piu letti
Locauto - sotto i piu letti
^ Top
"POPUP"