Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 26 luglio 2016
 
 
Articolo di: mercoledì, 27 aprile 2011, 6:30 p.

Lite tra vicini di casa: italiano spara a marocchino

L'episodio a Briga Novarese

BRIGA NOVARESE - ORE 18  - Si era trasferito da soli due mesi a Briga Novarese, piccolo paese a pochi chilometri da Borgomanero, con la moglie e tre figli piccoli.
Nella tarda mattinata di oggi, intorno alle 12,20, un vicino di casa, un italiano di 57 anni, gli ha sparato un colpo di pistola, a causa degli schiamazzi, a suo dire, che stavano facendo i bambini.
Adesso la vittima, un cittadino marocchino, ferito alla spalla dal proiettile, è ricoverato all'ospedale Santissima Trinità di Borgomanero.
L'episodio si è registrato in uno stabile di via San Marco, nel piccolo comune sulle colline del Novarese. I figli del vicino facevano, secondo l'italiano, troppo chiasso e così il 57enne è andato a bussare alla porta del marocchino, per farlo presente.
Tra i due è nata una violenta discussione e il 57enne sarebbe tornato nella sua casa a prendere l'arma. E', quindi, rientrato dal vicino, sparandogli alla spalla.
Successivamente sarebbe scappato, trovando rifugio a Borgomanero. Nella città agognina sarebbe stato scovato e arrestato dalle Forze dell'Ordine.

ORE 15.30 - Un uomo ha sparato al suo vicino di casa, nella tarda mattinata di oggi, nel Novarese.
L’episodio si è svolto a Briga Novarese, nell’alta provincia di Novara. Qui, per cause al momento in fase di accertamento, durante una lite tra vicini, un italiano di 57 anni ha sparato un colpo d’arma da fuoco contro un marocchino, colpendolo alla spalla e perforandogli la clavicola. L’uomo ferito non sarebbe comunque in pericolo di vita.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, intorno alle 13.30 lo sparatore si sarebbe alla fine consegnato alle forze dell’Ordine e si troverebbe ora in questura a Novara.

Monica Curino

Articolo di: mercoledì, 27 aprile 2011, 6:30 p.

Tags: briga novarese, sparatoria, marocchino, 57enne

Dal Territorio

Gonzalez-Novara: stavolta è addio

Gonzalez-Novara: stavolta è addio
Stavolta è proprio un addio. Pablo Andres Gonzalez sta per lasciare davvero il Novara Calcio. Lo aspetta l’Alessandria, che mette così a segno un grande colpo per ritentare la scalata alla serie B. Stavolta l’addio è scritto. Era già accaduto nel 2011, quando l’attaccante argentino venne acquistato dal Palermo, per far ritorno poi l’anno(...)

continua »

Altre notizie

Ai domiciliari, da cui poteva uscire solo per lavoro, se ne va in piscina

Ai domiciliari, da cui poteva uscire solo per lavoro, se ne va in piscina
NOVARA, Doveva stare ai ‘domiciliari’, dai quali poteva uscire solo per recarsi al lavoro in una ditta di spedizionieri locali e qui svolgere la propria attività lavorativa, ma, invece, da una serie di controlli, è risultato che si recasse in tutt’altri posti, compreso un parco acquatico di una provincia limitrofa a Novara. Così il locale Ufficio di(...)

continua »

Altre notizie

Gli appuntamenti del weekend a Novara e provincia

Gli appuntamenti del weekend a Novara e provincia
A Novara oggi 23 giugno “Rimare – il concetto di mare in poesia”, presso il Circolo dei Lettori alle 18.30 un viaggio in lettura tra le onde inquiete della poesia: Il Libro di Giona: alla scoperta del più breve libro della Bibbia, di un profeta scorbutico e irriverente che vive nel mare e passa tre giorni nel ventre di un mostro primordiale. Con Alessandro Barbaglia(...)

continua »

Altre notizie

Matteo Renzi in visita nelle aziende del Cusio

Matteo Renzi in visita nelle aziende del Cusio
Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, è stato in visita nel Cusio nella tarda mattinata di oggi, martedì 19 luglio, in ritardo rispetto al programma reso noto ieri.  A Berzonno di Pogno ha fatto tappa la sede della Cimberio, azienda produttrice di valvole e componentistica per il settore termoidraulico, dove veniva presentato un innovativo progetto aziendale.(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top