Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 22 settembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 26 luglio 2013, 8:16 p.

In ricordo di Arpad Weisz

Diverse iniziative in programma per l’autunno

NOVARA - Arpad Weisz, allenatore ungherese del Novara Calcio negli anni 1934-35, è considerato uno degli inventori del calcio moderno. Vincitore di tre scudetti con Inter e Bologna, guidò gli azzurri ad un inaspettato secondo posto in serie B. Weisz morì poi ad Auschwitz nel gennaio del 1944, vittima delle leggi razziali imposte dal nazifascismo. La sua figura è stata ricordata lo scorso gennaio con un convegno organizzato dalla Fondazione Novara Calcio, dal Comune di Novara, dall’Istituto storico della Resistenza, dall’Anpi e dal Corriere di Novara, suggerendo ulteriori approfondimenti. 
Ne è scaturito così un programma di iniziative che completerà il ricordo dell’allenatore magiaro: una pubblicazione su una parte ancora inedita della sua storia, un torneo di calcio giovanile con la partecipazione anche delle società dove Weisz ha allenato, ed una serata in occasione della mostra realizzata dal Memorial de la Shoa di Parigi dal titolo “Sport, sportivi e giochi olimpici nell’Europa in guerra (1936-1948)” in programma a Torino dal 3 ottobre al 3 novembre.
Vista la ricchezza del programma si è deciso di collocare nel contesto di queste iniziative anche la posa della targa commemorativa di Weisz che verrà collocata allo Stadio Piola. La cerimonia di posa era stata ipotizzata in un primo tempo nel contesto della prima amichevole sul terreno del Piola, nei primi giorni di agosto. Successivamente si è preferito posticipare all’autunno, a ridosso delle altre iniziative di commemorazione ad esempio di quelle relative all’eccidio di Novara del 24 ottobre, per dare un valore maggiore anche a questa cerimonia.Con l’occasione si provvederà anche a ricollocare la targa dedicata a Luciano Marmo, commissario tecnico della nazionale italiana. 

Valentina Sarmenghi

Articolo di: venerdì, 26 luglio 2013, 8:16 p.

Dal Territorio

Spezia -Novara 1-0

Spezia -Novara  1-0
Trasferta negativa in terra ligure per il Novara che perde di misura a La Spezia. Decide un gol di Marilungo che sfrutta al meglio un calcio d'angolo. Il Novara presobil gol non riesce a rendersi pericoloso per tutto il primo tempo. Nella ripresa gli azzurri dimostrano più intraprendenza e creano un paio di palle gol senza però trovare la rete. Il risultato non cambia e per(...)

continua »

Altre notizie

Sequestrato impianto abusivo di smaltimento rifiuti a Novara

Sequestrato impianto abusivo di smaltimento rifiuti a Novara
NOVARA, Sigilli a un impianto abusivo di smaltimento di rifiuti a Novara e anche cinque denunce.  È l'esito di un'operazione svolta negli scorsi giorni dal Nucleo Investigativo del Gruppo Carabinieri Forestale di Novara, avviata nel mese di maggio scorso. L’attività aveva consentito di individuare un centro di smaltimento illecito di rifiuti, operante a Novara.(...)

continua »

Altre notizie

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”

Domenica a Novara la prima “Pedalata Cicli storici”
NOVARA - Si svolgerà domenica 24 settembre la prima edizione della  “Pedalata Cicli storici”  organizzata dalla Pro loco Novara con il patrocinio del Comune e dell’Agenzia turistica locale della Provincia di Novara. La pedalata prevede il ritrovo in piazza Gramsci alle 8, quindi la partenza alle 9.30 per Olengo, Terdobbiate, Cascina Barzè,(...)

continua »

Altre notizie

Riso, «indispensabile essere uniti»

Riso, «indispensabile essere uniti»
SAN PIETRO MOSEZZO - «Siamo in un mercato ormai globale. L’Italia non è l’unico Paese che produce riso, e nemmeno l’unico che produce buon riso. Per questo dobbiamo imparare a “venderci” meglio e a mantenere una filiera che negli anni ha sempre saputo distinguersi per unità: solo così usciremo dal guado legato alla nuova politica agricola(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top