Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 22 novembre 2017
 
 
Articolo di: venerdì, 26 luglio 2013, 8:16 p.

In ricordo di Arpad Weisz

Diverse iniziative in programma per l’autunno

NOVARA - Arpad Weisz, allenatore ungherese del Novara Calcio negli anni 1934-35, è considerato uno degli inventori del calcio moderno. Vincitore di tre scudetti con Inter e Bologna, guidò gli azzurri ad un inaspettato secondo posto in serie B. Weisz morì poi ad Auschwitz nel gennaio del 1944, vittima delle leggi razziali imposte dal nazifascismo. La sua figura è stata ricordata lo scorso gennaio con un convegno organizzato dalla Fondazione Novara Calcio, dal Comune di Novara, dall’Istituto storico della Resistenza, dall’Anpi e dal Corriere di Novara, suggerendo ulteriori approfondimenti. 
Ne è scaturito così un programma di iniziative che completerà il ricordo dell’allenatore magiaro: una pubblicazione su una parte ancora inedita della sua storia, un torneo di calcio giovanile con la partecipazione anche delle società dove Weisz ha allenato, ed una serata in occasione della mostra realizzata dal Memorial de la Shoa di Parigi dal titolo “Sport, sportivi e giochi olimpici nell’Europa in guerra (1936-1948)” in programma a Torino dal 3 ottobre al 3 novembre.
Vista la ricchezza del programma si è deciso di collocare nel contesto di queste iniziative anche la posa della targa commemorativa di Weisz che verrà collocata allo Stadio Piola. La cerimonia di posa era stata ipotizzata in un primo tempo nel contesto della prima amichevole sul terreno del Piola, nei primi giorni di agosto. Successivamente si è preferito posticipare all’autunno, a ridosso delle altre iniziative di commemorazione ad esempio di quelle relative all’eccidio di Novara del 24 ottobre, per dare un valore maggiore anche a questa cerimonia.Con l’occasione si provvederà anche a ricollocare la targa dedicata a Luciano Marmo, commissario tecnico della nazionale italiana. 

Valentina Sarmenghi

Articolo di: venerdì, 26 luglio 2013, 8:16 p.

Dal Territorio

Il Novara cede al Bari

Il Novara cede al Bari
NOVARA - BARI 1-2   NOVARA:  Montipò, Golubovic, Mantovani, Del Fabro, Dickmann,Moscati, Orlandi, Sciaudone (11’ st Chajia), Calderoni, Macheda (20’ st Maniero), Da Cruz (26’ st Di Mariano).  All.:  Corini.   BARI:  Micai, Anderson, Gyömbér, Tonucci, Fiamozzi, Petriccione, Basha (25’ st(...)

continua »

Altre notizie

Schianto alla rotonda del Cim

Schianto alla rotonda del Cim
NOVARA, Incidente stradale intorno alle 11 di oggi, mercoledì 22 novembre, alla rotonda del Cim, a Novara (foto Martignoni).  Per cause in fase di ricostruzione, un'auto e un camion sono entrati in collisione. Bilancio di un ferito, di cui, al momento, non si conoscono le condizioni.  Sul posto il personale del 118, la Polizia municipale e personale della(...)

continua »

Altre notizie

Sgarbi al teatro Coccia con il suo "Michelangelo"

Sgarbi al teatro Coccia con il suo "Michelangelo"
NOVARA - Vittorio Sgarbi torna a Novara venerdì 24 novembre per lo spettacolo al Teatro Coccia "Michelangelo" (inizio alle 21, evento fuori stagione). Il critico d'arte, la cui collezione è in mostra al castello di Novara fino al 14 gennaio, racconterà la vita del Buonarroti accompagnato dalla musica di Valentino Corvino (compositore, in scena interprete) e assieme alle(...)

continua »

Altre notizie

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto

Chiude la discarica di Barengo, urge trovare un altro impianto
La discarica di Barengo chiuderà nel 2018, è l’unico impianto sul territorio del Novarese per lo smaltimento dei rifiuti indifferenziati e urge trovare un altro impianto dove conferire circa 58.000 tonnellate all’anno. Tre le soluzioni possibili. Il bando di gara si chiude con un vincitore oppure il progetto di un sopralzo. In alternativa prende piede(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top