Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

AIN
Oggi è... mercoledì, 30 luglio 2014
manchette sinistra artekasa
Corriere di Novara
Manchette destra artekasa
 
 
 
 
 
 

Bellinzago: rimane un giallo il caso della ragazza trovata morta nel canale

16-05-2011

Ancora ignota la sua identità e le cause della caduta in acqua

BELLINZAGO - Il mistero permane. Chi è quella ragazza trovata morta nel canale giovedì pomeriggio a Bellinzago, e come è finita nelle acque vorticose del “Regina Elena”, dove è stata ripescata dai Vigili del fuoco e dai Carabinieri dopo essere stata segnalata da un uomo che aveva notato il corpo a Oleggio (il canale ha origine a Varallo Pombia), all’altezza di via Gallarate, e, seguendolo dall’alzaia, aveva indirizzato i soccorritori? Le serrate indagini non hanno finora dato alcun frutto: la ragazza - bianca, alta 1 metro e 60, capelli castani raccolti a coda sulle spalle - stando a quanto riscontrato dal medico legale, sarebbe morta per annegamento. Sul corpo nessun segno di violenza, ma anche nessun segno particolare, nessun documento o quant’altro che possa far risalire alla sua identità, e alle cause della caduta in acqua. Alle Forze dell’ordine non risultano denunce di scomparsa riconducibili alla giovane - dall’apparente età di 20/24 anni, con addosso gonna corta e canottiera - e la rilevazione delle impronte digitali non ha finora portato a nulla, segno che la ragazza non è mai stata schedata per qualsivoglia motivo. Quando è stata ripescata, la temperatura corporea era sui 34 gradi, l’acqua intorno ai 15: l’annegamento, stimano gli inquirenti, risaliva a circa un’ora prima.

Un incidente? Un suicidio? O qualcuno l’ha buttata, l’ha spintonata, non lasciandole comunque segni sul corpo? Le indagini proseguono. Chi può contribuire si rivolga ai Carabinieri di Oleggio, o al 112.

Paolo Viviani

 

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato

Dal Territorio

Galliate: rapinatore con casco in azione lunedì sera

Galliate: rapinatore con casco in azione lunedì sera
GALLIATE – Rapina a mano armata, intorno alle 19,30 di lunedì 28 luglio, a Galliate, nel Novarese. A essere preso di mira è stato un distributore della Shell. Ad agire una sola persona, con il volto travisato da un casco da motociclista e armato di una pistola. E’ scappato con l’incasso, che il titolare, sotto la minaccia dell’arma, non ha potuto che(...)

continua »

Altre notizie

"La Città della Salute di Novara sul tavolo del Governo"

"La Città della Salute di Novara sul tavolo del Governo"
Il progetto della Città della Salute di Novara è l’unico progetto di edilizia sanitaria piemontese che il Governo ha sul proprio tavolo. Lo ha ribadito il sindaco di Novara Andrea Ballarè, che conferma quanto dichiarato subito dopo l’incontro dello scorso 9 luglio al Ministero della Salute a Roma.  «Da quell’incontro - dice Ballarè(...)

continua »

Altre notizie

Ultimo "Giovedì in shopping" a Borgomanero

Ultimo "Giovedì in shopping" a Borgomanero
BORGOMANERO - Ultimo appuntamento il 31 luglio per i Giovedì in shopping: fino a tardi in centro negozi aperti e dalle 21 alle 23 in piazza Martiri la trasmissione radiofonica "Tutto finto, niente falso" condotta da Emanuela Maisano e Alex Pettinaroli in diretta su Radio Onda Novara.   Inoltre come per gli altri "Giovedì", organizzati dal Comune di Borgomanero in(...)

continua »

Altre notizie

Anche nel Vco commercio e turismo soffrono ancora

Anche nel Vco commercio e turismo soffrono ancora
Anche nel Verbano Cusio Ossola, come nel Novarese, commercio e turismo continuano a soffrire. I dati elaborati dall’ufficio stampa della Confesercenti per i primi sei mesi del 2014 confermano che la tanto attesa ripresa tarda ad arrivare. “Nemmeno nel Vco – ha detto il presidente della Confesercenti di Novara e Vco Antonio Centrella – la situazione è(...)

continua »

Altre notizie

INSERTO    
Shopping Corriere scopri le nostre offerte... >
| Novara Provincia
Job 360 - Il motore di ricerca del lavoro
Ti interessa questo spazio?
^ Top