Corriere di Novara

Periodico Indipendente delle Province di Novara e V.C.O.

Totauto Kia - spazio alto interna
Corriere di Novara
Fondato nel 1877 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato
sabato, 01 novembre 2014
 
 
Articolo di: domenica, 04 dicembre 2011, 1:17 m.

«Ho parlato con Maryta: era lucida e serena»

Lunedì pomeriggio i funerali della coppia ceranese morta nel tragico schianto contro il bus

CERANO - Saranno celebrati alle 14.30 del 5 dicembre, in chiesa parrocchiale, i funerali di Luigi Dellupi, 76 anni, e Maryta Bignoli, settantunenne, la coppia di ceranesi rimasta vittima di un incidente avvenuto nella mattinata del 30 novembre. Come si ricorderà, lo schianto tra la “A6” Audi guidata da Dellupi e l’autobus della linea 8 della Sun (tre dei trasportati dal mezzo hanno riportato ferite di lievissima entità) si è verificato sulla Strada provinciale n. 6 che collega Cerano con Sozzago.

All’indomani di una tragedia che, come aveva immediatamente commentato il sindaco Flavio Gatti, «ha colpito l’intera comunità, e non solo perché Luigi Dellupi è stato sindaco di Cerano dal 1967 al 1970», il paese continua a interrogarsi commosso su quanto accaduto.

Oltre alla disperazione del figlio Angelo, 45 anni, dei famigliari e degli amici, resta quella di chi ha assistito impotente al sinistro come Teresio Restelli, il sessantaduenne di Sozzago, amico di famiglia, che viaggiava sull’auto condotta da Luigi Dellupi. Sul posto erano intervenuti gli agenti del Comando di Polizia municipale di Cerano, i Carabinieri della Stazione di Trecate, i Vigili del Fuoco e le ambulanze inviate dal servizio “118”.

Poco dopo lo scontro frontale, era casualmente arrivato anche il presidente dell’associazione “Vo.ce” Ermenegildo Cocconcelli, di ritorno da Sozzago insieme con il volontario del sodalizio ceranese Giuseppe Bandi. «Mi sono avvicinato all’auto dalla quale marito e moglie non erano ancora stati estratti – ha ricordato Cocconcelli, da sempre amico di Maryta Bignoli e di Luigi Dellupi – e sono riuscito a parlare con Maryta: era lucida e serena. Ha fatto in tempo a dirmi che si sentiva dolorante e ammaccata, ma lo ha fatto con grande tranquillità. Davvero mi è sembrato di vedere la persona di sempre ed è stata ancora più dura constatare che la situazione sia precipitata in poco tempo... Con Luigi, purtroppo, non sono riuscito a parlare, ho solo notato che aveva una leggera ferita al capo... Al di là del mio personale rapporto con Luigi e Maryta, penso che questa tragedia abbia colpito nel profondo ogni ceranese».

Lalla Negri

Vuoi saperne di più? Leggilo sul Corriere di Novara in edicola lunedì, giovedì e sabato 

Articolo di: domenica, 04 dicembre 2011, 1:17 m.

Dal Territorio

Il Novara chiede strada al Renate

Il Novara chiede strada al Renate
NOVARA – A Meda con fiducia. Il Novara, reduce dalla doppia vittoria con Venezia e Sudtirol, domani pomeriggio alle 16 chiede strada ai brianzoli del Renate. Alla vigilia di un match che può rivestire un’importanza fondamentale per la rincorsa al vertice ha parlato mister Mimmo Toscano, che non sarà in panchina per squalifica: “E’ un buon momento per(...)

continua »

Altre notizie

Delitto di Trecate: confermata in Appello la condanna a Martelli

Delitto di Trecate: confermata in Appello la condanna a Martelli
NOVARA – Condanna confermata, oggi venerdì 31 ottobre a Torino, al processo d’appello a carico di Manuel Martelli, trecatese di 38 anni, accusato di concorso, quale esecutore materiale, nell’agguato in strada che, il 16 giugno 2006 a Trecate, determinò la morte di Lukacs Kobrzeniecki, 22 anni, magazziniere di origine polacca, che lavorava in Lombardia. Dopo(...)

continua »

Altre notizie

I pendolari affilano le armi di difesa

I pendolari affilano le armi di difesa
ARONA – La costituzione di un comitato e un’azione giudiziale nei confronti di Trenord che non rispetterebbe il contratto stipulato con i viaggiatori. E’ la proposta dei pendolari annunciata al termine dell’incontro pubblico organizzato sabato 25 ottobre nell’aula magna del municipio, affollata di pendolari e amministratori dei Comuni attraversati dalle tratte(...)

continua »

Altre notizie

youkata - sidebar id 34
^ Top